CASA A SELINUNTE CASA A CASTELVETRANO HOMEPAGE DOVE SIAMO CONTATTI
welcome!

Stampa


PASTA CHI SARDI (Pasta con le sarde)

INGREDIENTI:
4 mazzi di finocchietti selvatici; 1/2 kg. di sarde fresche; 5 filetti di sarde salate; 2 mazzi di scalogno; 1 spicchio di aglio; 50 g di pinoli; 50 g di uva passa; 1 bicchiere di vino bianco secco; 2 bustine di zafferano a fili; 3 hg di olio d'oliva; 8 hg di maccheroncini.

Pulire i finocchietti e lessarli in acqua salata. Scolarli e conservare l'acqua di cottura. Tritare la cipolla e l'aglio e farli rosolare in un tegame con olio d'oliva, aggiungere l'uva passa e i pinoli e lasciare ancora un po' a rosolare quindi irrorare con vino bianco. Appena si sarà consumato aggiungere i finocchi tritati. Lasciar insaporire un poco e aggiungere lo zafferano.
Lavare, disliscare e pulire le sarde, togliere anche la testa. Farle friggere in poco olio e unire alla salsa precedentemente preparata. In un padellino sciogliere i filetti di sarde puliti e disliscati ed unirli alla salsa. Lasciare cuocere ancora per qualche minuto. Cuocere i maccheroncini nell'acqua conservata che siano al dente, scolarli e condirli con la salsa. Servire calda.



SARDI A BECCAFICU (Sarde a Beccafico)

INGREDIENTI:
8 hg di sarde fresche; 2 hg di mollica di pane; 1 arancia; 1 limone; 50 g di zucchero; 2 dl di aceto; 1 cipolla; hg 1,5 di olio, 1 mazzetto di prezzemolo; 50 g di uva passa; 50 g di pinoli: sale e pepe; foglie di alloro q.b.

Squamare, pulire e disliscare le sarde, togliere la testa, aprirle a libro lasciandole attaccate al sul dorso. Lasciatele marinare nel succo di 1/2 limone aggiungendovi un goccio di olio, sale e pepe. Tritare la cipolla e farla rosolare in un padellino. Appena dorata versavi l'uva passa, i pinoli, il prezzemolo tritato, lo zucchero, la buccia grattugiata e il succo dell'arancio, la mollica di pane spezzettata finemente, sale e pepe. Farcite le sarde con questo impasto: ognuna va piegata su se stessa in modo che la coda resti in alto. Disporle in una tortiera alternando una sarda farcita con una foglia di alloro. Irrorare con olio di oliva e mettetele in forno caldo per 10 minuti. Si servono sia calde che fredde e sono ottime anche come antipasto.



CASSATEDDI

INGREDIENTI:
1 kg di farina; 3 hg di sugna; hg 5,5 di zucchero; 4 uova; hg 3 di mandorle spellate e tritate; 70 g di cacao; 100 g di zuccata; cannella; buccia di limone; acqua

Mescolare le mandorle tritate con 3 hg di zucchero, il cacao, la zuccata, la cannella e la buccia di limone grattugiata. Mettere sul fuoco in una casseruola e aggiungere a poco a poco circa 1/2 l di acqua finché non si formerà un composto denso e omogeneo, poi lasciate riposare per un giorno. A parte impastate la farina con la sugna e lo zucchero restante (2,5 hg). Aggiungere uno per volta le quattro uova e lavorare l'impasto finché non risulti ben liscio. Stendere la pasta col mattarello fino ad ottenere una sfoglia di circa 1/2 cm di spessore. Ritagliare tanti cerchi e mettervi sopra un po' di ripieno in modo che richiudendo si ottengano delle mezze lune. Passare in forno caldo per mezz'ora o friggere in olio bollente.





SUGNA:

termine dialettale per strutto.

ZUCCATA:

è un tipico prodotto della pasticceria siciliana a base di zucca candita.
maccheroncini uva passa
cannella alloro
finocchio selvatico pinoli
scalogno